La sezione «Raccolte»


Jan Vermeer - Concerto

Le icone delle raccolte

Le icone dei gruppi di brani che vengono riprodotti, come ad esempio l’icona che si vede qui a sinistra, mostrano per iscritto sommariamente il contenuto delle raccolte. Cliccando su una icona nelle pagine delle raccolte si mette in moto un motore che richiama un certo numero di brani in sequenza, visualizzando in una finestrella il titolo e le informazioni per ciascuna delle musiche riprodotte. Eseguiti tutti i brani, la finestrella ci segnala che è arrivata alla FINE e si dovrebbe chiudere da sola, ma, se non si chiude, basta cliccare sulla crocetta in alto a destra.

Nota sui principali browser
Il browser Internet Explorer ha dei problemi, per cui non è il più adatto per aprire queste icone musicali.
Anche il browser Opera non si può usare perché non fa udire le musiche.
I browser che si possono usare senza problemi sono Microsoft Edge di Windows 10, Firefox, Chrome e Safari, che aprono la finestrella immediatamente e fanno ascoltare i brani con le giuste pause fra un brano e l’altro.

Vari tipi di raccolte

Qui sotto si possono scegliere le raccolte di musiche disposte in ordine di gradimento, per anno di composizione, oppure per il tipo di musica o lo strumento musicale prevalente.

Raccolte graditi
Raccolte annate
Raccolte tipi di musica
Raccolte strumenti musicali



Esistono due tipi di finestrella in cui compaiono i dati dei brani riprodotti (qui a sinistra in formato ridotto): una finestrella che chiameremo "normale" (che di solito è blu) e una finestrella che si chiama "modale" che qui ha una banda rossa in alto.

Le icone delle raccolte hanno tutte lo stesso stile e non lasciano prevedere come sarà la finestrella che comparirà una volta che si clicca su quella icona. La differenza di finestrella indica la presenza di un altro motore di presentazione dei brani.

Il tipo di finestrella normale (quella blu che viene aperta nell’angolo superiore sinistro della pagina) ha il vantaggio che, una volta aperta ed entrata in funzione, continuerà a fare il suo dovere fino alla fine predeterminata, anche se si passa a un’altra pagina o si chiude il sito (senza scollegarsi da Internet).

Esiste però uno svantaggio: se, mentre questa è in esecuzione, si clicca su un’altra icona facendola entrare in funzione, questa finestrella normale già aperta riprodurrà contemporaneamente il suono dei brani della prima icona e quello dei brani della seconda icona, mischiandone i suoni e causando una cacofonia assolutamente sgradita.

Il tipo di finestrella modale (quella con la banda rossa, che viene aperta nel bel mezzo della pagina), invece, non continua a riprodurre i brani se si chiude la finestra in cui si trova, ma ha il grande vantaggio di impedire che le altre icone abbiano il permesso di avviare i loro brani quando la finestrella modale è in funzione. Quando è in esecuzione, la finestrella modale blocca tutte le azioni ad essa esterne, tranne la propria chiusura.

In entrambi i casi, volendo, prima di attivare un’altra delle icone, invece di aspettare che finisca l’esecuzione di tutti i brani previsti da quell’icona, si può chiudere manualmente la finestrella che è ancora aperta cliccando in alto a destra.

Nota sul tipo di icona

Si noti che non vi è alcuna differenza apparente fra le icone che generano finestre di tipo normale e quelle che producono finestre modali. Le icone hanno tutte la stessa forma. Non è una cosa che dipenda dall’icona, ma dal motore che si è associato ad essa.
Ad esempio, non si può prevedere quale finestrella farà comparire l’icona "Brani inzaghesi" che segue. Cliccando, si vede subito che fa aprire una finestrella di tipo normale.

Quaderno inzaghese

Come si è detto nella pagina 'Brani', in uno dei molti quaderni di musica su cui ho annotato negli anni le mie composizioni vi sono tutti i brani creati in un periodo di due settimane di vacanza passato in campagna nel 1974. Il titolo di questo quadernetto è lo stesso che si vede qui sull’icona.

Cliccando sull'icona Brani inzaghesi qui a sinistra si attiva la raccolta corrispondente, che farà eseguire in sequenza tutte le musiche composte in quel periodo. Se, per caso, l'icona non si attivasse o se, per qualche ragione, l'esecuzione di una delle musiche in sequenza si bloccasse, si potranno comunque richiamare i brani in questione cliccando su questa scritta.


Torna all'inizio della pagina
© Valerio Anselmo